Orologio, bracciale o clip?

Prima di scegliere un modello specifico di activity tracker, dobbiamo avere le idee chiare sul tipo di formato che più ci rimane comodo utilizzare. In commercio infatti esistono fitness tracker di diversa fattura, e si distinguono per caratteristica e possibilità di posizionamento. Di seguito analizzeremo al meglio queste differenze, al fine di evidenziare i punti di forza di ogni tipologia di activity tracker e offrire un’ampia panoramica ai potenziali acquirenti. Tuttavia per approfondire il discorso e saperne di più su questo tecnologico strumento sarà meglio recarsi sul sito internet http://activity-tracker.it., qui linkiamo la sezione sulle domande frequenti che è molto utile.

  Gli activity tracker a orologio somigliano proprio a questo accessorio. Sono dotati di uno schermo, un piccolo display sul quale è possibile leggere i dati relativi alle misurazioni effettuate. Quello che sembra un quadrante può assumere varie forme: tonda, quadrata o rettangolare, in base alle preferenze estetiche di chi lo indossa. Comodo e pratico, questo tipo di activity tracker è l’ideale per chi cerca uno strumento versatile e con doppia funzione (di orologio e di misuratore sportivo).

  Quelli a bracciale sono i fitness tracker più diffusi, e quindi anche più noti agli acquirenti. Qui il display è appena visibile, in quanto è di modeste dimensioni e spesso si trova all’interno del cinturino stesso. Non sempre però questa tipologia di activity tracker prevede la presenza di un vero e proprio schermo, e tutte le informazioni registrate dall’apparecchio vengono inviate immediatamente a un secondo dispositivo (di solito uno smartphone). Il corpo del bracciale di solito è realizzato in materiale gommoso, che non irrita la pelle e segue al meglio i nostri movimenti.

  L’ultima tipologia di fitness tracker comprende i misuratori a clip. Questi dispositivi sono dei piccoli apparecchi (tondi, quadrati o rettangolari) che si attaccano alla cintura, alle scarpe o al polsino tramite un apposito gancio. Questa tipologia è forse la più pratica, in quanto ci consente di tenere sempre con noi il fitness tracker senza però darlo a vedere agli altri. Inoltre ci sono anche dei prodotti che si possono attaccare alle chiavi o alla borsa, tramite apposito moschettone, per tenere il nostro fedele amico sempre con noi in ogni occasione.