Funzioni di un cardiofrequenzimetro 

Oltre a quella per cui è nato, ovvero misurare i bpm (battiti cardiaci per minuto) di chi lo indossa, un cardiofrequenzimetro può espletare diverse funzioni, a seconda del modello preso in esame. Sembra inutile specificare che più particolarità avrà il nostro apparecchio, più questo salirà inevitabilmente di prezzo – e di pregio. Se però il nostro budget economico è abbastanza elastico, possiamo valutare l’idea di acquistare un cardiofrequenzimetro che possa espletare anche le seguenti funzioni: –   La resistenza all’acqua è la prima – e forse anche la meno influente sul prezzo – delle possibili caratteristiche che un buon cardiofrequenzimetro dovrebbe possedere. Avere uno strumento impermeabile e resistente all’acqua può essere utile in diverse occasioni. Per prima cosa non dovremo preoccuparci di rovinarlo con il nostro sudore o con degli schizzi di acqua. Inoltre possiamo portarlo con noi in piscina e… Leggi Tutto

Orologio, bracciale o clip?

Prima di scegliere un modello specifico di activity tracker, dobbiamo avere le idee chiare sul tipo di formato che più ci rimane comodo utilizzare. In commercio infatti esistono fitness tracker di diversa fattura, e si distinguono per caratteristica e possibilità di posizionamento. Di seguito analizzeremo al meglio queste differenze, al fine di evidenziare i punti di forza di ogni tipologia di activity tracker e offrire un’ampia panoramica ai potenziali acquirenti. Tuttavia per approfondire il discorso e saperne di più su questo tecnologico strumento sarà meglio recarsi sul sito internet http://activity-tracker.it., qui linkiamo la sezione sulle domande frequenti che è molto utile. –   Gli activity tracker a orologio somigliano proprio a questo accessorio. Sono dotati di uno schermo, un piccolo display sul quale è possibile leggere i dati relativi alle misurazioni effettuate. Quello che sembra un quadrante può assumere varie forme:… Leggi Tutto